gototopgototop

Menu Principale

Sei il visitatore n°

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi56
mod_vvisit_counterIeri59
mod_vvisit_counterQuesto mese1641
mod_vvisit_counterTotale349210

Online: 4
Oggi: 11 Dic 2018

In evidenza...

Guanciale
guancialeSi ottiene dalla guancia del maiale rifilata e salata per un periodo di 10-15 gg. poi viene lavato e condito con aglio pepe o peperoncino e altre spezie, stagionato per almeno 30 gg.

Ottimo in cucina per soffritti, ma se tagliato finemente e anche un ottimo affettato da accompagnare con pane caldo.

Cotechino
cotechinoOttenuto dalla macina di cotiche di maiale , grasso duro e parti magre nella stessa percentuale. Il tutto e speziato con sale,aglio, pepe e vino liquoroso, insaccato in budello dritto di maiale e legato facendo pezzature delle dimensioni di 20 25 centimetri e di circa 400 -600 grammi di peso. IL cotechino prima di essere consumato và bollita per circa 40 – 45 minuti, poi tolto dall' acqua e lasciato stemperare, quindi và affettato e servito nel classico modo con le lenticchie oppure in mille altri modi .IL mio consiglio e quello di consumare il cotechino sempre e non soltanto la notte di capodanno, perché questo insaccato e veramente gustoso e versatile e può accompagnarsi in maniera eccellente con zuppe, legumi, purè ecc.